Consulenza

La nuova generazione di comandi MultiControl II: potente e dotata di numerose caratteristiche intelligenti

La nuova generazione di comandi MultiControl II:

potente e dotata di numerose caratteristiche intelligenti

Flessibile, versatile, retrocompatibile e di facile manutenzione

Con il comando di azionamento MultiControl II, RK Rose+Krieger GmbH offre un comando potente per la sua ricca gamma di colonne telescopiche elettriche. Appositamente per la variante Premium del comando, diversi livelli del tavolo e del monitor possono essere regolati uno indipendentemente dall'altro (nonostante i tipi di azionamento siano diversi). Finora erano necessari diversi comandi.

  • Elementi di rilievo / caratteristiche:
  • Calcolo dinamico della durata di inserzione
  • Rilevamento di serie della durata di inserzione, sovracorrente e temperatura come protezione contro i sovraccarichi
  • Comando intuitivo tramite interruttore manuale dotato di display grafico
  • Tramite l'interruttore manuale con 6 tasti funzione è possibile usufruire di numerose funzioni, come la memorizzazione di posizioni intermedie o il cambio tra diversi utenti
  • Semplice collegamento a livello di comando master grazie all'interfaccia seriale (RS - 485) e al protocollo bus standardizzato (Modbus RTU)
  • Sistema complessivo efficiente dal punto di vista energetico (comando incl. interruttore manuale) grazie alla tecnologia di alimentazione a commutazione con ingresso ad ampio intervallo (consumo in standby < 0,5 / 1 watt per quadro)
  • Comando disponibile in una versione Basic e una Premium
  • Comando certificato secondo NRTL (UL 61010-1; CAN/CSA C22.2 No. 61010-1) e FCC Part 15
  • Opzione:
  • Funzioni speciali a richiesta
  • Rapporto di prova CB secondo 61010-1
  • Modelli secondo DNV GL (ad es. CG 0339)
  • Versione più potente a richiesta
Colonne telescopiche & elettrocilindri, tecnologia di controllo

Funzioni software di Multicontrol II basic / premium

Il comando MultiControl II è disponibile in una versione Basic e una Premium. Rispetto alla versione Basic, la variante Premium comprende tre funzioni software aggiuntive che sono descritte qui di seguito.

SPP: Smart Product Protection (riconoscimento delle collisioni integrato)

L'unità di controllo MultiControl II nella versione Premium comprende la tecnologia SPP sviluppata internamente da RK Rose+Krieger GmbH. Questa tecnologia assicura una notevole riduzione del rischio di danni al prodotto nell'applicazione del cliente. La protezione non si applica solo agli azionamenti collegati, ma anche all'intera struttura di collegamento.
Con la regolazione in altezza di, per esempio, tavoli o telai per macchinari sussiste un rischio latente di collisioni causato dal sollevamento e dall'abbassamento di un carico. Se si verificano, tali collisioni possono portare a danni agli azionamenti (diminuzione della durata, eventuale guasto completo) e alla struttura di collegamento, oppure a impedimenti.

La tecnologia SPP è una soluzione basata su software per il riconoscimento delle collisioni. Un vantaggio essenziale consiste nel fatto che la tecnologia è completamente integrata nel comando. Ciò implica che non è necessario dotare l'applicazione del cliente di sensori esterni supplementari.
Un'altra peculiarità è che la sensibilità del sistema (forza di sgancio al rilevamento di una collisione) può essere adeguata dal cliente e specificatamente in base all'applicazione. Di seguito sono riassunti ancora una volta i vantaggi fondamentali del riconoscimento delle collisioni integrato

Posizionamento relativo e assoluto

Oltre al riconoscimento delle collisioni integrato (SPP), la versione Premium vanta altre due funzioni che riguardano il tipo di posizionamento dell'azionamento.
Oltre al raggiungimento di posizioni in memoria salvate precedentemente, ora è anche possibile effettuare un posizionamento relativo o uno assoluto. Il primo è un posizionamento in relazione alla posizione corrente della colonna telescopica. Tramite l'elemento di comando è così possibile stabilire un valore definito (per es. 30% o 30 mm) che indica di quanto l'azionamento viene fatto rientrare o viene estratto ulteriormente.

Il posizionamento assoluto, invece, si riferisce all'intera scala dell'intervallo di regolazione. Tramite l'elemento di comando è possibile anche in questo caso spostare con precisione l'azionamento in una posizione precedentemente definita. Questa funzione può essere di fondamentale importanza, ad esempio, nelle applicazioni in cui vengono misurati i componenti.

Gestione dei gruppi di azionamento (GGA)

Nella versione Basic di MultiControl II quadro è possibile regolare quattro diversi azionamenti in modo sincrono. Per chi non si vuole accontentare di questa funzionalità, è disponibile la versione Premium dell'unità di controllo.
Quest'ultima, oltre a essere dotata del rinomato riconoscimento delle collisioni integrato (SPP), dispone anche della funzione di gestione dei gruppi di azionamento. Quest’ultima, sviluppata internamente da RK Rose+Krieger, permette di configurare liberamente diversi gruppi di azionamento (2+2, 2+1, 1+2 e 1+1). In questo modo è possibile combinare fra loro e spostare singolarmente, in parallelo o in modo sincrono fino a due diversi tipi di azionamento (per es. RK Slimlift e Multilift II).

Verwandte Themen, die Sie auch interessieren könnten

In ogni momento, il contatto giusto

Il vostro referente di RK ROSE+KRIEGER:

Olaf Durstewitz

Olaf Durstewitz
Responsabile della consulenza sui prodotti

Tel. +49 571 9335 801 Iniziare la chat di Whatsapp Invia e-mail

Avete ulteriori domande?

*
Qui trovate complete informazioni in relazione alla protezione dei dati messa in atto da RK Rose+Krieger.